GIORNATA MONDIALE DELLE TELECOMUNICAZIONI

L’informazione e la connessione a portata di tutti

Ricorre oggi, 17 maggio, la giornata mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione. Un’occasione per celebrare il progresso tecnologico e per riflettere su una tematica significativa, quale è quella rappresentata dal digital divide, fenomeno culturale indicante la disuguaglianza tra chi può accedere alle tecnologie digitali e chi no perché ne è del tutto, o in parte, escluso.

Oggi informarsi, collegarsi e comunicare sono bisogni primari e le tecnologie assumono un ruolo cruciale in questa direzione. Ma c’è chi lo può fare in maniera completa e immediata e chi, ancora, no.

L’obiettivo principale della giornata mondiale delle telecomunicazioni e della società dell’informazione è, allora, quello di mettere in evidenza il contributo offerto dalle tecnologie dell’informazione alla società di oggi, e di consapevolizzare sulla problematica del divario digitale, sottolineando la necessità di colmarlo, affinché tutti possano acquisire, in parità, le conoscenze.

La potenza e il potenziale della tecnologia

L’Unione Internazionale per le Telecomunicazioni (UIT), fondata a Parigi il 17 maggio 1865, è un’agenzia delle Nazioni Unite specializzata nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Si occupa anche di radiocomunicazione, gestendo lo spettro delle frequenze radio e delle orbite satellitari globali, e di telecomunicazione, definendo gli standard internazionali in materia di tecnologia.

Come si evince dal suo stesso nome, l’UIT lavora per favorire lo sviluppo di mezzi tecnici al fine di migliorare l’accesso alle tecnologie dell’informazione in tutto il mondo e di affrontare il digital divide, tematica, quest’ultima, su cui anche Open Sky si batte da tempo attraverso un servizio satellitare che ha già risposto con puntualità a molte esigenze di connessione, eliminando barriere e difficoltà di accesso all’informazione.

 

La tecnologia è potente. Il potenziale della tecnologia è grande.

E la giornata del 17 maggio ci ricorda quanto sia importante procedere con sicurezza su questa strada per uno sviluppo della società della comunicazione e dell’informazione globale ed egualitario.