Quattro chiacchiere con… Aset Elettroimpianti

Una ditta generazionale. Nata con il papà, l’azienda Impianti Elettrici Stella Antonio nel 2000 è passata nelle mani del figlio Alessandro che l’ha trasformata in Aset Elettroimpianti di Alessandro Stella. È cambiato il nome, ma non lo stile, la serietà e la competenza.

Partner storici di Open Sky, ad aprirci le porte di questa realtà è proprio Alessandro, che così racconta:

 

Alessandro, descrivi in poche parole la tua azienda:

Mio padre Antonio faceva impianti elettrici e io, sin da piccolo, ho seguito le sue orme. Poi ho preso in mano l’azienda e ho iniziato a variare direzione, in base alle esigenze di un mercato che chiedeva soprattutto servizi relativi al mondo internet. Quel mondo che oggi è divenuto una delle principali attività della nostra ditta. Siamo uno staff di 4 persone, con un punto vendita a Orvieto e installazioni nei Comuni di Orvieto, Porano, Allerona, Castel Viscardo, Castiglione in Teverina, Baschi, Alviano.

 

3 punti di forza che vi contraddistinguono:
Fiducia (azienda / cliente), conoscenze (da leggere come esperienza), puntualità (interveniamo in tempi velocissimi).

 

Alessandro Stella durante l’installazione ad Accumoli

Il primo ricordo che hai di Open Sky?
Siamo stati noi che, una volta entrati nel mondo delle installazioni di connessioni internet, e notata l’esigenza di installare internet anche in posti sperduti (in campagna, agriturismi), ci siamo approcciati al servizio Open Sky, sia con Tooway via satellite che con Open Air.

 

Che feedback ricevi dai clienti che chiedono l’installazione dei servizi di Open Sky?

Le installazioni fatte sono tante e, una volta che installo il servizio Open Sky da un cliente, “rischio di non vederlo più”, perché sono veramente rari i problemi di caduta del servizio. 

 

L’installazione “più delicata” che hai effettuato?

Quando c’è stato il terremoto ad Amatrice (agosto 2016), siamo partiti con una squadra, insieme ad altri colleghi e, tenda per tenda, abbiamo portato connettività satellitare tramite Tooway e montato impianti Open Sky per dare un po’ di sollievo e di vicinanza alle persone colpite dal sisma.