Quando internet cade: COMBO!

internet cade

Circostanza sfortunata, ovvio: un piccolo incidente automobilistico provoca l’abbattimento di un palo della linea aerea dell’operatore telefonico e di rete. La zona, d’improvviso, resta isolata, niente telefono e internet cade. In quella zona, cioè nella campagna circostante Mirano, a pochi chilometri da Venezia, c’è anche il Relais Leon d’Oro. Bella e rinomata struttura alberghiera, immersa nella tranquillità del verde, che da un paio di mesi si è dotata di una connessione internet via satellite di Open Sky associata all’ADSL attraverso il COMBO.

L’installazione, realizzata da Broggio Elettronica, Open Sky Service di Mestre, si è resa necessaria per far fronte all’ormai annoso problema del digital divide, problema la cui risoluzione non può più essere rimandata in eterno dalle attività economiche, specie se ti occupi di turismo e di ospitalità, ancor di più se la tua struttura è di livello elevato. Per gli ospiti il servizio di connessione non è una eventualità, ma una condizione essenziale. Benché il Relais Leon d’Oro non sia troppo distante dal centro cittadino di Mirano, di connessioni veloci e stabili neanche a parlarne. Neanche in un futuro prossimo, a quanto pare. Quindi, internet via satellite, la sola e valida soluzione di collegamento.

E l’abbattimento del palo? L’episodio ha dimostrato che quando internet cade, quando l’ADSL è assente, al Leon d’Oro si continuava a navigare. Il COMBO ha cioè svolto egregiamente il compito per cui è stato creato: insieme alla linea ADSL è servito ad allargare la banda disponibile integrando le due diverse connessioni, senza la linea ADSL ha permesso la continuità e la stabilità della connessione, evitando qualsiasi disagio o danno come la perdita di file o di dati importanti. Insomma, tempo e denaro risparmiati.

PS: nel frattempo la linea telefonica è stata ripristinata. Dopo tre lunghi giorni.