Open Sky è azienda top nell’innovazione

open sky

Innovazione cercasi. È quello che fa annualmente l’Istituto tedesco Qualità e Finanza, gruppo editoriale Burda, che indaga sulla forza innovativa delle aziende italiane giudicata da centinaia di migliaia di consumatori. Analisi ampia condotta grazie alla tecnica Computer assisted web interviewing, che, attraverso internet, consente di raggiungere in tempi rapidi campioni molto indicativi, chiamati a giudicare 500 tra imprese e i prodotti relativi a 50 diversi settori economici, a loro volta divisi in 10 macro-categorie. Quest’anno tra le aziende che offrono innovazione c’è anche Open Sky.

Sono apparsi oggi, lunedì 12 giugno, i risultati dell’indagine: una doppia pagina su Affari & Finanza, supplemento economico del quotidiano La Repubblica e media partner dell’approfondita analisi. «L’innovazione non è facile da misurare. – ha spiegato al quotidiano Christian Bieker, direttore dell’Istituto tedesco Qualità e Finanza – Spesso si guarda ai brevetti creati o agli investimenti in ricerca e sviluppo. Se tutto ciò, però, non si traduce in un progresso concreto e non è percepito dai clienti, allora serve poco. Quello che conta nella scelta di acquisto è l’esperienza vissuta dal consumatore, il quale misura la capacità di innovare di un’azienda in base ai continui miglioramenti dei prodotti e dei servizi, considerati più sostenibili sul mercato».

In base ad oltre 700 interviste, Open Sky è quindi salita sul podio nella categoria Utenza, sotto-categoria internet senza fili, premiata appunto dal giudizio dei consumatori grazie alla continua spinta nel miglioramento dell’offerta. Il pubblico, soprattutto chi utilizza i nostri prodotti e servizi via satellite, ha perciò riconosciuto la capacità di un sistema in grado di superare il digital divide apprezzandone affidabilità e grado di evoluzione.